La valle degli alpaca


Vai ai contenuti

La nostra esperienza

Salve, siamo due nuovi allevatori di ALPACA, abbiamo "conosciuto" questo magnifico e dolcissimo animale tramite una rivista, ci siamo incuriositi e abbiamo deciso di visitare un allevamento, vi possiamo dire che ci siamo "innamorati" a prima vista di questo animale e così adesso lo alleviamo.
Con queste righe vorremmo brevemente raccontare la nostra esperienza.

L'ALPACA è un tranquillo animale che si adatta facilmente ad ogni tipo di clima: noi abitiamo in Toscana sulle colline del Chianti a circa 400 metri di altezza sul livello del mare. Già da questo si può evincere la loro capacità di adattamento, considerato il fatto che sono animali di origine Cilena e Peruviana (animali Andini). E' un animale che non ha bisogno di grandissimi spazi infatti, in un ettaro di terreno possono vivere circa 20 capi; essi vivono in branco e sono abitudinari, ad esempio di solito sporcano tutti in un solo posto e quindi sono facili da mantenere puliti, mangiano circa 1 Kg di fieno al giorno a testa e nel periodo del pascolo gli basta l'erba, noi gli diamo mattina e sera una manciata di miscela (che per loro è una sorta di dolce) anche per abituarli alla nostra presenza. Hanno bisogno di poco tempo manuale giornalmente, ma devono essere seguiti regolarmente per quanto riguarda i vaccini, ogni 3 mesi per la clostriliosi, le analisi delle feci per controllare i vermi almeno 2 volte l'anno. Devono inoltre essere tosatiuna volta l'anno nel periodo che va tra maggio e giugno. Hanno una gravidanza lunga 11 mesi e mezzo circa: essa viene accertata dopo il periodo di monta da analisi del sangue e precisamente con l'analisi del progesterone, da tenere sotto controllo durante i primi sei mesi perché non abbiamo alcun segnale visivo sia per la gravidanza sia per un eventuale aborto visto che in quella eventalità il feto viene riassorbito e non abortito. Noi abbiamo avuto il primo CRIA (il cucciolo di alpaca) in maggio, poi uno in giugno e uno ancora a luglio, l'ultimo arrivato. Vederli nascere è stata un'asperienza fantastica, indescrivibile: vedere quei cuccioli appena nati alzarsi da soli, barcollare, cadere e rialzarsi con caparbietà, con sicurezza, e in meno di due ore essere già in piedi, pronti ad affrontarela loro nuova vita. E ancora avremmo da raccontare tantissime piccole cose, che si fanno spontaneamente con amore, con passione anche se non strettamente necessarie. Vogliamo sperare di non avervi annoiato, ma almeno incuriosito. CONTATTATECI, farvi vedere i nostri animali sarà per noi un piacere!

Home Page | L'Alpaca | La Nostra Esperienza | Il Gregge | Lavorazione Lana | Prodotti | Dove Siamo | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu